Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Genetiche

    Coordinatore: prof. Gennaro Marino (già Preside della Facoltà di Biotecnologie dell’Università degli Studi “Federico II” di Napoli; Accademico dei Lincei).

    Biogem ha acquisito la qualifica di Organismo di Formazione con Decreto n.172 del 04/11/2011 dell’Agenzia per il lavoro e l’istruzione della Regione Campania.

    Corso di Laurea Magistrale in Scienze e Tecnologie Genetiche (attivo dall’anno accademico 2006/2007 all’anno accademico 2018/2019) in convenzione con le Università di Bari “Aldo Moro”, di Foggia, di Napoli “Federico II” e del Sannio. Il corso di studi, a numero programmato, si è svolto in regime residenziale con l’integrazione degli insegnamenti curricolari con attività sperimentali integrative, lezioni magistrali e con la partecipazione degli studenti alle attività culturali e scientifiche di Biogem. Nel corso di 12 anni si sono laureati 140 studenti, tutti entro la durata del corso di studi, con tesi di ricerca quasi sempre valutate con il massimo di voti e la lode. Molti di questi studenti sono stati poi in grado di accedere a prestigiose scuole di dottorato non solo nel nostro Paese. L’Università del Sannio, già sede amministrativa del suddetto corso di studi, ha attivato a partire dall’anno accademico 2018 – 2019, il Corso di Laurea Magistrale in Biotecnologie Genetiche e Molecolari in convenzione con l’Università di Napoli Federico II e con Biogem che rende disponibili i suoi laboratori per alcune attività pratiche e per lo svolgimento di tesi di laurea. E’ in corso di elaborazione l’istituzione di un corso di laurea magistrale in “Computational and Quantitative Biology” con la partecipazione di università della Campania e Scuole Superiori.

    In questa sezione raccogliamo le testimonianze degli Alumni di Biogem Campus che hanno voluto condividere con la comunità il loro percorso formativo e professionale post-laurea.

    FABRIZIA LISSO
    FABRIZIA LISSO
    L'accesso a questo corso di laurea era un desiderio che coltivavo da molto tempo. Quest percorso mi ha aperto una finestra su ciò che la ricerca biomedica significa, alimentando in me un instancabile senso di curiosità. Inoltre, l'interesse per le materie studiate mi ha permesso di accrescere la grande passione che nutro per la scienza.
    GIANLUCA CARLETTA
    GIANLUCA CARLETTA
    La struttura del corso di laurea e la possibilità di interfacciarsi direttamente con il personale delle aree di ricerca Biogem hanno contribuito sensibilmente alla mia crescita personale e professionale. Inoltre, l'organizzazione di numerosi seminari, tenuti da importanti personalità del mondo scientifico, ha contribuito a stimolare ed arricchire il mio interesse per la ricerca.
    TERESA MARIA ROSARIA NOVIELLO
    TERESA MARIA ROSARIA NOVIELLO
    "L'esperienza a Biogem è stata indimenticabile. Ho conosciuto persone straordinarie, professori e ricercatori estremamente competenti e ho creato rapporti personali che sono sicura dureranno per la vita. L'esperienza didattica è stata estremamente formativa e mi ha permesso di coltivare la mia passione per la Bioinformatica, ora oggetto del mio Dottorato. Biogem forma ricercatori apprezzati non solo nel nostro suolo ma anche all'estero. Il mio curriculum è stato molto apprezzato da tutti i professori con cui ho sostenuto interview per PhD position all'estero che hanno riconosciuto l'unicità del corso Magistrale in Scienza e Tecnologie Genetiche e la preparazione che il corso fornisce a chi ne fa parte".
    MIRCO MARTINO
    MIRCO MARTINO
    "L’esperienza Biogem è stata formante sia a livello accademico che a livello umano. Tante sono state le conoscenze acquisite attraverso i corsi e i seminari, come anche le amicizie tessute che tutt'ora rimangono. La possibilità di incontrare figure scientifiche di spessore, come premi Nobel, di interagire costantemente con ricercatori, docenti e con i tuoi stessi colleghi, sono i punti di forza di questo corso di laurea, come anche la suddivisione dei contenuti all'interno dei semestri, dagli studi biomolecalari, fino agli organismi modello, e la possibilità di usufruire (nel mio caso per ben due volte) di un network di relazioni internazionali per programmi di scambio Europeo (es. Erasmus+). Gli arianesi sono molto accoglienti e nonostante all'inizio sia stato difficile ambientarsi in una piccola comunità e vivere in un piccolo paese, alla fine sono tanti i bei ricordi che mi legano a Biogem ed ad Ariano, i quali hanno contribuito notevolmente anche alla mia carriera scientifica".
    ANIELLO FEDERICO
    ANIELLO FEDERICO
    "Mi sento di consigliare il corso di studi Scienze e Tecnologie Genetiche a tutti coloro i quali, una volta completato il primo ciclo di studi, vogliano vedere le nozioni acquisite sotto una prospettiva fortemente più applicativa rispetto alla maggior parte delle equivalenti offerte formative. Oltre alle attività didattiche, che ho personalmente apprezzato per interdisciplinarietà e per il rapporto diretto instaurato tra noi studenti e le figure scientifiche (docenti, tutor, scientific speakers), è stato possibile per tutto l'arco del nostro percorso apprendere, finalmente in chiave pratica, le attività alla base dei diversi laboratori presenti nel centro di ricerca Biogem, prima osservando e poi contribuendo personalmente alla progettazione e allo svolgimento di vere "tasks" di laboratorio, sempre con una superba supervisione di chi ha quotidianamente a che fare con questo ambiente. In poche parole, abbiamo avuto la possibilità di "vivere" il laboratorio di ricerca a 360°. Questa esperienza mi ha senz’altro aiutato nel maturare competenze utili per il prosieguo della mia carriera accademica".
    ANTONINO DE MICHELE
    ANTONINO DE MICHELE
    "Un'ottima esperienza presso i laboratori e i locali dello stabulario adibiti alla ricerca scientifica".
    GIANNI MONACO
    GIANNI MONACO
    "Il periodo di studi a Biogem non ha solo arricchito le mie conoscenze, ma mi ha dato una nuova visuale su come approcciare il mondo del lavoro con un'attitudine scientifica. E' stata un'esperienza fondamentale per la mia personalità e carriera".
    MARIA TERESA DE ANGELIS
    MARIA TERESA DE ANGELIS
    "L'esperienza a Biogem rappresenta una parte importante della mia vita, ho avuto la possibilità di apprendere il massimo da tutte le persone che fanno parte dell'istituto di ricerca favorendo così la mia crescita professionale e personale.".
    ILARIA GUERRIERO
    ILARIA GUERRIERO
    "Sono stata tra i primi a frequentare il corso di Scienze e Tecnologie Genetiche e porto nel cuore un piacevole ricordo di quei due anni. Tra tutte le difficoltà di un'esperienza complessa, essere seguiti nello studio e nelle attività di laboratorio in maniera molto diretta e costante fa la differenza rispetto ad altri percorsi universitari. E' stato come crescere in una grande famiglia, tra studio, lavoro e momenti di spensieratezza con gli amici di corso".
    MARIO CANGIANO
    MARIO CANGIANO
    L'esperienza maturata al Biogem mi ha aiutato a comprendere, ed intraprendere, la vita da ricercatore. Mirati insegnamenti frontali, motivanti dibattiti sostenuti dai grandi del settore ed una costante pratica di laboratorio, fanno del corso di laurea in Scienze e Tecnologie Genetiche un efficiente trampolino di lancio per la carriera scientifica
    ALESSIA DI FUSCO
    ALESSIA DI FUSCO
    Il corso di laurea in Scienze e Tecnologie Genetiche è unico nel suo genere nel panorama italiano, grazie alla ricca e variegata offerta formativa e per la particolare organizzazione della didattica. Questo corso offre ottime opportunità di sviluppo e miglioramento di skill sia professionali che personali, spendibili dopo la laurea in diversi ambiti lavorativi
    GUGLIELMO SCHIANO
    GUGLIELMO SCHIANO
    L'esperienza che ho vissuto a Biogem è stata per me di fondamentale importanza: ho avuto l'opportunità di potermi interfacciare con il mondo della ricerca fin dall'inizio del corso di laurea. La disponibilità dei docenti e la collaborazione con i miei colleghi sono state essenziali per il mio sviluppo professionale, sia come individuo che come parte di una squadra. Infine, l'alto numero di seminari tenuti da esperti di fama internazionale ha contribuito ad aumentare il mio interesse per il mondo scientifico
    SIMONA MIGLIOZZI
    SIMONA MIGLIOZZI
    "Ho trovato l'esperienza Biogem altamente formativa. Gli alunni hanno la possibilità di stare a contatto sia con i propri compagni di classe, con cui stabilire sia un rapporto umano che di formazione intellettuale, sia con i propri docenti".
    MARIO PEPE
    MARIO PEPE
    "Frequentare il corso di laurea in Scienze e tecnologie genetiche è stata un'esperienza sicuramente unica nel suo genere. Al di là dell'eccellente qualità dei docenti coinvolti nella didattica, si viene costantemente coinvolti nella vita dell'istituto dal punto di vista sia della ricerca che delle attività extracurricolari. Tra l'esperienze più significative come non nominare la possibilità di incontrare due premi Nobel come Erwin Neher ed Oliver Smithies, esempio eccelso per capire come dietro i risultati più eccelsi spesso si nascondano uomini da un'umiltà disarmante".
    ANGELA TERRAMEA
    ANGELA TERRAMEA
    "Il percorso formativo a Biogem è stato essenziale per apprendere le metodologie del laboratorio".
    LUISA ULLOA SEVERINO
    LUISA ULLOA SEVERINO
    "L'esperienza a Biogem è indimenticabile. Devo la maggior parte delle mie conoscenze ai ricercatori che ho conosciuto lì che sono sempre stati pronti a trasmettere il loro sapere. Biogem è una realtà completamente diversa da una canonica università, perché in questo corso c'è la grande possibilità di fare tanta pratica di laboratorio, affiancata da corsi teorici tenuti da i migliori professori delle università consorziate. Nell'istituto sono cresciuta non solo dal punto di vista culturale, ma anche dal punto di vista umano".
    INES SIMEONE
    INES SIMEONE
    "L'esperienza in Biogem è stata molto formativa ed utile per il mio arricchimento e la mia crescita personale e professionale. Ricordo con affetto e stima tutti i docenti che ci hanno accompagnato in questo percorso: insegnanti di spessore sempre disponibili nell'offrirci la loro disponibilità e le loro competenze".
    GIANLUCA SANTAMARIA
    GIANLUCA SANTAMARIA
    "E' importante nella vita frequentare ambienti e persone in grado di farti crescere e maturare. In Biogem e nei docenti che lo componevano in quanto istituto di ricerca, negli anni che mi hanno visto studente, io ho trovato le condizioni ideali per competere ad alti livelli nel mio settore. Non posso che conservare un ricordo piacevole di tutte le persone che hanno vissuto con me quel periodo con una mensione particolare a quello che per me non è stato solo il classico prof. di tesi, ma un esempio da seguire soprattutto a livello comportamentale, il prof. Pasquale De Luca"
    CARMELO LAUDANNA
    CARMELO LAUDANNA
    "Sono stato uno dei primi iscritti al corso di laurea in scienze e tecnologie genetiche ed è stato entusiasmante assistere allo nascita e allo sviluppo di questo progetto ormai consolidato. Ricordo che insieme ai colleghi del primo ciclo abbiamo avuto la possibilità di vivere più che mai la vita del Centro di Ricerca Biogem e in prima persona alle varie attività di laboratorio (a volte contribuendo proprio alla creazione degli stessi). Un'esperienza unica in ogni aspetto della mia vita, professionale e non... Un punto di inizio davvero importante per la carriera".

    Biogem S.c.a r.l. P.Iva 02071230649
    Via Camporeale Area P.I.P. Ariano Irpino (AV) Italy
    Tel. +39 0825 881811 - Fax +39 0825 881812 - biogem@biogem.it

    © 2021 Biogem scarl. All Rights Reserved.