TERDIAMES – SVILUPPO DI NUOVI APPROCCI FARMACOLOGICI PER IL TRATTAMENTO E DIAGNOSI DEL MESOTELIOMA PLEURICO

 
Il progetto punta ad una innovazione di prodotto nel campo biofarmaceutico (molecole e anticorpi candidati alla diagnosi e alla cura di patologie oncologiche).  L’applicazione dei risultati del progetto può contribuire alla promozione di un’industria evoluta con crescita economica del settore dell’Healt and Medicine, basata sulla diffusione della conoscenza e sull’innovazione, per andare incontro alle esigenze del panorama di una patologia rara, come il mesotelioma pleurico, che solo in Italia colpisce più di 1000 persone l’anno. L’obiettivo del presente progetto è lo sviluppo preclinico di molecole ad attività antitumorale in pazienti affetti da MPM caratterizzati per uno specifico profilo biomolecolare. Inoltre, l'identificazione di nuovi biomarker permetterà di sviluppare, mediante l'utilizzo di biotecnologie avanzate, innovativi strumenti diagnostici in grado di adattarsi dinamicamente alle crescenti richieste nel campo della medicina predittiva e personalizzata.

 

Codice progetto:

PON I & C 2014-2020 INDUSTRIA SOSTENIBILE

 

Valore totale:

6.269.984,38€

 

Scadenza:

01 Ottobre 2021

 

RISULTATI ATTESI:

L’obiettivo finale del progetto ed i relativi risultati attesi sono raggruppabili nella realizzazione di due piattaforme tecnologiche, una Chimica ed una Biotecnologica, strettamente interconnesse e relative all'identificazione e caratterizzazione di nuove molecole e anticorpi monoclonali per la terapia e diagnosi di mesotelioma pleurico.
Nel complesso, l’impatto atteso dalla ricerca proposta sarà quello di produrre innovazione dal punto di vista terapeutico e traslazionale riempendo i gap nelle conoscenze scientifiche su questo tumore.
Infine, va sottolineato che l’obiettivo finale del progetto è l’individuazione di uno o più prodotti da sviluppare a livello preclinico da indirizzare alle fasi di studi clinici, creando il presupposto per lo sviluppo industriale e per l’avvento di nuove terapie nel campo del trattamento del mesotelioma, con conseguenti significative ricadute di interesse socio-sanitario. La realizzazione della sperimentazione clinica, dopo completamento di questo progetto, potrà essere attuata mediante accordi di licenza con le aziende farmaceutiche con cui Biogem già realizza progetti di collaborazione
L'individuazione di nuovi biomarker permetterà di sviluppare un protocollo/kit di ampio utilizzo che consenta di arrivare ad un inquadramento diagnostico dell’istotipo di mesotelioma mediante un semplice prelievo di sangue piuttosto che tramite biopsia.
Il progetto avrà come fine ultimo quello di produrre e commercializzare un nuovo kit per la diagnosi di mesotelioma portando sul mercato un nuovo prodotto con forti potenzialità commerciali poiché in grado di fornire un approccio non solo di tipo diagnostico, ma anche di tipo prognostico e predittivo.